Come rintracciare un portatile rubato


Prey è un programma gratuito per Windows, Linux e Mac (scaricabile qui)che permette di rintracciare un computer portatile in caso di furto o smarrimento.

Prey trasmette al proprietario del computer la posizione del pc sfruttando, se c’è, il chip GPS oppure ricavando la posizione tramite le reti wifi nelle vicinanze in oltr consente anche di vedere come il ladro sta usando il computer e di scattargli una foto se c’è una webcam incorporata nel portatile.

Ovviamente è necessaria una connessione internet attiva e, se la connessione non fosse presente, il software, cercherà di connettersi al primo WiFi disponibile, per impostazione predefinita il software non fa nulla fino a quando si attiva la protezione dal sito web di Prey.
Attivando l’antifurto, si riceverà una mail non appena il ladro accende il computer e lo connette ad una rete, con tutte le informazioni necessarie per ritrovare il computer e riconoscere l’autore del furto.

La configurazione di Prey non è affatto difficile quando si esegue per la prima volta, grazie ad una comoda procedura guidata, sarà necessario creare un account e confermare l’indirizzo Email tramite la ricezione di un messaggio di attivazione.
Una volta attivato l’account, è possibile utilizzare Prey accedendo al sito www.preyproject.com.

 

Leggi anche qui: